Archivio notizie

Sesta giornata della statistica

Secondo incontro - Centro Sociale Culturale - Prof. Livio Velletrani

Sesta giornata della statistica
Centro Anziani - Centro Sociale Culturale - Prof. Livio Velletrani
Via Innocenzo XII - Ariccia (RM)

13/03/2017
Dal: 
15/03/2017
Al: 
15/03/2017

Nel 2017 “Villa Ricordi” apre i cancelli al sociale

COMUNICATO STAMPA Nel 2017 “Villa Ricordi” apre i cancelli al sociale Guidata da Roberto Di Felice, l’Amministrazione Comunale di Ariccia, Comune capofila del distretto socio-sanitario H2/ASL RM6, ha ottenuto un finanziamento di 80.000,00 Euro da parte del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, cui va aggiunto un co-finanziamento di 20.000,00 Euro da parte della Regione Lazio, per la realizzazione, sul territorio distrettuale, di due appartamenti per la semiautonomia di persone con disagio mentale,in stretta collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale della ASL RM6. Ad Ariccia, in particolare, all’interno di “Villa Ricordi”, verrà realizzato un appartamento destinato a persone dimesse da residenze psichiatriche protette. Gli Assessorati ai Servizi Sociali e al Patrimonio del Comune di Ariccia stanno già lavorando congiuntamente per costruire una cornice istituzionale che garantisca un contesto adeguato per gli ospiti che verranno individuati dal DSM come idonei per iniziare un processo di autonomia a seguito delle dimissioni dalle residenze psichiatriche protette. Per la realizzazione di questo progetto, rivolto a persone particolarmente fragili anche dal punto di vista sociale, è necessario – afferma l’Assessore ai Servizi Sociali Carla Gozzi - un contesto di riferimento “protetto” costituito da persone che abbiano una forte capacità di interagire empaticamente e di sostenere, soprattutto nelle fasi iniziali, in una situazione di “buon vicinato”, le latenti capacità degli utenti per aiutarli ad affrontare le normali situazioni della vita quotidiana. In quest’ottica, l’Amministrazione ha cercato ed ottenuto la collaborazione di alcune Associazioni che, nel tempo, hanno partecipato alla realizzazione di progetti, a livello comunale e distrettuale, rivolti ad un’utenza particolarmente fragile sotto il profilo psico-sociale. Tali Associazioni troveranno collocazione anch’esse all’interno di “Villa Ricordi” con la finalità di accompagnare gratuitamente il percorso di semiautonomia delle persone ospiti dell’appartamento e di occuparsi della vigilanza e della manutenzione degli spazi esclusivi come quelli comuni. Destinandola alla realizzazione di questo progetto - sostiene l’Assessore al Patrimonio Emilio Tomasi - l’Amministrazione Comunale di Ariccia salva Villa Ricordi dal degrado e dal rischio di occupazioni abusive, dando puntualmente seguito ai vincoli di destinazione imposti da parte dell’Agenzia del Demanio col Decreto di trasferimento di “Villa Ricordi” dell’ottobre 2014, ma rimasto inattuato sino all’insediamento dell’attuale amministrazione. Si scongiura, inoltre, l’applicazione della clausola di salvaguardia contenuta nel medesimo decreto di trasferimento, secondo la quale l’assenza di concreto utilizzo entro i tre anni successivi ad esso comporta la revoca della cessione del prezioso asset.
29/12/2016

Sport ed Ecologia insieme per dare un calcio ai rifiuti

Sport ed Ecologia insieme per dare un calcio ai rifiuti Venerdì 23 dicembre dalle ore 14:00 presso il centro sportivo Arrigo Menicocci di Ariccia, l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con A.S.A. Azienda Servizi Ambientali e la società sportiva “Polisportiva Virtus Ariccia”, ha organizzato una giornata in cui lo sport ha incontrato l’ecologia, insieme per “dare un calcio ai rifiuti”. Alla manifestazione sono stati invitati tutti gli atleti della Polisportiva Virtus Ariccia e tutti i bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni per un programma che ha previsto giochi per i ragazzi, una lezione di educazione ambientale per approfondire il problema dei rifiuti e, a seguire, un buffet e la consegna di gadget a tutti i partecipanti. La manifestazione si è aperta con il saluto della Dott.ssa Annalisa De Angelis di A.S.A. che ha lodato l’iniziativa, voluta dalle parti coinvolte, di unire lo sport all’educazione ambientale, ricordando quanto queste iniziative di comunicazione sul tema dei rifiuti siano importanti per una buona e sempre migliore raccolta differenziata realizzata in città e per la salvaguardia dell’ambiente. Alla manifestazione erano presenti per l’Amministrazione Comunale il Vicesindaco e Assessore all’ambiente Enrico Indiati e il Consigliere Comunale con Delega allo sport al turismo e allo spettacolo Giorgio Leopardi che ha voluto l’iniziativa, mettendo in contatto A.S.A. con la Polisportiva Virtus Ariccia. La Dott.ssa Annalisa De Angelis ha poi elogiato l’impegno della società sportiva per l’abnegazione profusa con i ragazzi e per la volontà di tenere in vita un centro sportivo polivalente come l’Arrigo Menicocci e ha donato, a nome di A.S.A., un calciobalilla per i ragazzi e dei palloni da calcio. La manifestazione è proseguita con una lezione di educazione ambientale tenuta da personale A.S.A. sul funzionamento della raccolta dei rifiuti ad Ariccia e sul tema del riciclo dei rifiuti. I ragazzi che hanno partecipato si sono dimostrati molto attenti ed hanno risposto correttamente alle domande sulla raccolta differenziata quando sollecitati. A.S.A. ha,infine, donato alla Polisportiva due scatole del gioco da tavola sulla raccolta differenziata, “Differenziando”, per permettere agli atleti di approfondire in maniera ludica il tema dei rifiuti. Proprio questo gioco è stato uno degli strumenti principali della campagna di educazione ambientale di quest’anno che A.S.A. ha tenuto in tutte le scuole di Ariccia, dalle materne alle medie, regalandone una confezione ad ogni classe. La manifestazione è proseguita con tornei di calciobalilla, partite di calcio e si è conclusa con un ricco buffet e la consegna a tutti i partecipanti di gadget, tra cui uno zainetto, offerti da A.S.A.
23/12/2016
Dal: 
23/12/2016

Nuovo comandante della Polizia Locale.

Dallo scorso 1 dicembre ha preso servizio il nuovo comandante della polizia locale di Ariccia, Dario Di Mattia, proveniente da un lungo servizio presso il Comando di Frascati con una breve esperienza a Castel Gandolfo. Il Dott. Di Mattia è stato selezionato dalle graduatorie del concorso tenutosi nello scorso 2010 ed è stato assunto con la qualifica di dirigente del III settore: tra le competenze nell’Ente arriccino anche il Trasporto pubblico locale e la gestione dei rifiuti. Il nuovo Dirigente ha 46 anni, sposato con una figlia, Di Mattia in questi anni si è occupato di molti ambiti, dall’edilizia al commercio, dai finanziamenti regionali alla protezione civile, al contenzioso ed alla tutela degli animali. Il nuovo comandante Ariccino da due anni è anche il presidente dell’Associazione Polizie locali dei Castelli romani, dei Colli Prenestini e Lepini. In questi primi giorni di lavoro nella città del Ponte, Di Mattia ha preso contatto con la realtà locale definendo, in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale e col sindaco Roberto Di Felice, le priorità di intervento. “Per me - dice proprio il nuovo comandante - è un grande onore dirigere il Corpo della polizia locale di una città così importante: per questo voglio ringraziare l’Amministrazione Comunale ed il sindaco Di Felice che mi ha dato questa opportunità”.
05/12/2016

Presentazione della Casa della Salute, Palazzo Chigi 7 aprile

 La cittadinanza tutta è invitata a prendere parte all’incontro di presentazione del decreto sulla Casa della Salute e la proposta di legge regionale sui servizi sociali.

02/04/2014
Dal: 
07/04/2014

ELEZIONI DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO DEL 25 MAGGIO 2014 NOVITA’ PER LE CONSULTAZIONI ELETTORALI A PARTIRE DALL’ANNO 2014

 ELEZIONI  DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO  DEL 25 MAGGIO 2014
NOVITA’ PER LE CONSULTAZIONI ELETTORALI A PARTIRE DALL’ANNO 2014
 

06/03/2014