Archivio notizie

Colle Pardo RECUPERO E VALORIZZAZIONE: I progetti del Parco Polifunzionale Naturale

 Colle Pardo RECUPERO E VALORIZZAZIONE: I progetti del Parco Polifunzionale Naturale

20/07/2017

Selezione Miss Italia domenica 23 Luglio 2017

 

19/07/2017
Dal: 
23/07/2017
Al: 
23/07/2017

Indagine ISTAT “Rilevazione sulle forze di lavoro”

Anni 2017-2018.

 
Indagine ISTAT “Rilevazione sulle forze di lavoro” - Anni 2017-2018.
 
Si informano i cittadini che nel corso del 2017 prosegue la rilevazione sulle Forze di Lavoro, condotta dall’ISTAT, in collaborazione con la Città di Ariccia (Città metropolitana di Roma Capitale)
 
La rilevazione sulle forze di lavoro rappresenta un indispensabile strumento di osservazione delle condizioni occupazionali della popolazione e concorre alla creazione di un sistema informativo socio-economico estremamente importante sia per gli operatori sia per gli amministratori.
 
La fase di raccolta delle informazioni presso i soggetti interessati è condotta attraverso rilevatori che, per conto dell’Istat, effettuano le interviste al domicilio della famiglia con l’ausilio di personal computer secondo il metodo CAPI (Computer Assisted Personal Interview), e attraverso rilevatori che, sempre per conto dell’Istat, effettuano le interviste telefonicamente secondo il metodo CATI (Computer Assisted Telephone Interview).
 
Le famiglie campione, estratte dalle Liste Anagrafiche Comunali (LAC) vengono intervistate 4 volte nell’arco di 15 mesi.
 
Nel Comune di Ariccia è incaricato di effettuare le interviste presso le abitazioni il rilevatore CORNIU CATALIN.
 
Per informazioni le famiglie potranno rivolgersi al numero verde gratuito (800-676767) dell’ISTAT, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 12.30 alle ore 20.00, oppure consultare il sito internet www.istat.it/it/informazioni/per-i-rispondenti.
 
Per qualunque chiarimento in merito, inoltre, è possibile contattare l’Ufficio Statistica e Censimento del comune (tel. 0693485261 – e-mail: frusso@comunediariccia.it)
 
 
Si ringrazia per la collaborazione.
 
 

03/07/2017
Dal: 
03/07/2017

Corso di formazione su "IL CONTO ANNUALE" per gli Enti Locali

INTEGRA SRL E LA CITTA' DI ARICCIA – CITTA' METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE
 
il giorno , 5 maggio 2017  dalle ore  9.00 alle ore 14.00
si svolgerà una giornata di formazione su: “ IL CONTO ANNUALE ”
presso la Biblioteca comunale di Ariccia -  gli Stalloni Chigi - Via Flora, 3
 
Relatore: Mario Giuseppe di Nardo - Assistente Amministrativo Contabile
MEF - Ragioneria Generale dello Stato - Ragioneria Territoriale dello Stato

21/04/2017
Dal: 
05/05/2017
Al: 
05/05/2017

Convocazione consiglio comunale 12 aprile 2017 alle ore 14,00

Convocazione consiglio comunale 12 aprile 2017 alle ore 14,00
07/04/2017

Nuovo regolamento Tariffa Puntuale TARIP

 
Il lavoro dei cittadini viene finalmente riconosciuto, e chi inquina “paga”
Ricordiamo che la TARIP è cosi composta
parte fissa
parte variabile relativa agli svuotamenti minimi
parte variabile relativa agli svuotamenti eccedenti quelli minimi
 
Ecco elencate le novità del regolamento comunale Ariccino approvato tra i primi nel Lazio.

01/04/2017

Open Day Enjoy Castelli Romani 9 aprile 2017

 Una grande giornata di festa con apertura gratuita di ville, palazzi, biblioteche, musei, siti archeologici, e in cui assistere ad eventi per tutti, ad Albano, Ariccia, Ciampino, Colonna, Frascati, Genzano, Grottaferrata, Lanuvio, Lariano, Marino, Monte Porzio, Monte Compatri, Nemi, Rocca di Papa, Rocca Priora, Velletri
 
 

29/03/2017

Indagine Multiscopo “Aspetti della vita quotidiana” AVQ - 2017

 
dal 15 Marzo 2017 - 31 Marzo 2017, il Comune di Ariccia sarà interessato da un’ indagine statistica condotta dal Comune di Ariccia, con l’ausilio di n. 1 rilevatore appositamente nominato, per conto dell’ Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT).

15/03/2017
Dal: 
15/03/2017
Al: 
07/04/2017

Sesta giornata della statistica

Secondo incontro - Centro Sociale Culturale - Prof. Livio Velletrani

Sesta giornata della statistica
Centro Anziani - Centro Sociale Culturale - Prof. Livio Velletrani
Via Innocenzo XII - Ariccia (RM)

13/03/2017
Dal: 
15/03/2017
Al: 
15/03/2017

Nel 2017 “Villa Ricordi” apre i cancelli al sociale

COMUNICATO STAMPA Nel 2017 “Villa Ricordi” apre i cancelli al sociale Guidata da Roberto Di Felice, l’Amministrazione Comunale di Ariccia, Comune capofila del distretto socio-sanitario H2/ASL RM6, ha ottenuto un finanziamento di 80.000,00 Euro da parte del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, cui va aggiunto un co-finanziamento di 20.000,00 Euro da parte della Regione Lazio, per la realizzazione, sul territorio distrettuale, di due appartamenti per la semiautonomia di persone con disagio mentale,in stretta collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale della ASL RM6. Ad Ariccia, in particolare, all’interno di “Villa Ricordi”, verrà realizzato un appartamento destinato a persone dimesse da residenze psichiatriche protette. Gli Assessorati ai Servizi Sociali e al Patrimonio del Comune di Ariccia stanno già lavorando congiuntamente per costruire una cornice istituzionale che garantisca un contesto adeguato per gli ospiti che verranno individuati dal DSM come idonei per iniziare un processo di autonomia a seguito delle dimissioni dalle residenze psichiatriche protette. Per la realizzazione di questo progetto, rivolto a persone particolarmente fragili anche dal punto di vista sociale, è necessario – afferma l’Assessore ai Servizi Sociali Carla Gozzi - un contesto di riferimento “protetto” costituito da persone che abbiano una forte capacità di interagire empaticamente e di sostenere, soprattutto nelle fasi iniziali, in una situazione di “buon vicinato”, le latenti capacità degli utenti per aiutarli ad affrontare le normali situazioni della vita quotidiana. In quest’ottica, l’Amministrazione ha cercato ed ottenuto la collaborazione di alcune Associazioni che, nel tempo, hanno partecipato alla realizzazione di progetti, a livello comunale e distrettuale, rivolti ad un’utenza particolarmente fragile sotto il profilo psico-sociale. Tali Associazioni troveranno collocazione anch’esse all’interno di “Villa Ricordi” con la finalità di accompagnare gratuitamente il percorso di semiautonomia delle persone ospiti dell’appartamento e di occuparsi della vigilanza e della manutenzione degli spazi esclusivi come quelli comuni. Destinandola alla realizzazione di questo progetto - sostiene l’Assessore al Patrimonio Emilio Tomasi - l’Amministrazione Comunale di Ariccia salva Villa Ricordi dal degrado e dal rischio di occupazioni abusive, dando puntualmente seguito ai vincoli di destinazione imposti da parte dell’Agenzia del Demanio col Decreto di trasferimento di “Villa Ricordi” dell’ottobre 2014, ma rimasto inattuato sino all’insediamento dell’attuale amministrazione. Si scongiura, inoltre, l’applicazione della clausola di salvaguardia contenuta nel medesimo decreto di trasferimento, secondo la quale l’assenza di concreto utilizzo entro i tre anni successivi ad esso comporta la revoca della cessione del prezioso asset.
29/12/2016